Ridurre gli apporti di fertilizzante e migliorare l’attività biologica del suolo mediante la trasformazione in compost del legno di potatura del vigneto

Ridurre gli apporti di fertilizzante e migliorare l’attività biologica del suolo mediante la trasformazione in compost del legno di potatura del vigneto

Alcuni sottoprodotti del vigneto possono essere reintegrati nel complesso sistema produttivo della vite con benefici effetti sui caratteri fisico, chimici e microbiologici del suolo, permettendo di ridurre gli apporti esterni e di rendere l’attività viticola sempre più sostenibile. Assieme agli effetti positivi sul suolo (non ultimo lo stato di aerazione in contrasto con il suo compattamento e di conseguenza una piena efficienza degli apparati radicali), l’utilizzo del compost da sarmenti permette di ridurre fino al 40/50% l’apporto di elementi minerali (sia per il suo apporto nutritivo che per una migliore attività biologica e radicale) e di contribuire a mitigare gli effetti dei gas serra attraverso il sequestro della CO2 nel suolo. Nonostante i suoi indiscutibili benefici, il contenuto in sostanza organica nei vigneti, soprattutto negli ultimi anni, sta diminuendo sia per un mancato reintegro da parte dell’agricoltore che per l’aumento delle temperature che favoriscono la sua ossidazione.

L’obiettivo finale dell’applicativo è quello di illustrare la ricerca condotta allo scopo di indirizzare verso un modello di “autosufficienza” e di “well being radicale” del vigneto attraverso un approccio di conduzione più sostenibile, ma comunque attento ai risultati qualitativi e produttivi.

Appuntamenti

  • Ridurre gli apporti di fertilizzante e migliorare l'attività biologica del suolo mediante la trasformazione in compost del legno di potatura del vigneto

    Venerdì 29 Maggio 2015 AZIENDA AGRICOLA GIUSEPPE E ANTONELLA CESCON - Via Tabacchi 45, Chiarano, Treviso

    seminario Tergeo_ CRA VIT 29_05_15

Informazioni

Vuoi saperne di più?

Dettagli Applicativo

Tipologia:

Ambito:

Disponibilità:

Proposto da